News

Venerdì 10/05/2002

L’Agenzia delle Dogane interviene su alcune novità introdotte dal regolamento n. 444/2002, che ha riformato il regolamento Cee n. 2454/1993.

La riduzione della base imponibile, ai fini doganali, delle merci importate e affette da vizi è un principio introdotto, in ambito comunitario, con il regolamento Cee n. 2913/1992, recante il codice doganale comunitario. L’art. 29 del regolamento citato, infatti, dispone che il valore costituente la base imponibile corrisponde al prezzo effettivamente pagato o da pagare per le merci oggetto dell’operazione di importazione. L’Agenzia delle Dogane, con la circolare n. 33/D del 22 aprile u.s., rileva come la riduzione della base imponibile, in attuazione del principio citato, possa intervenire soltanto le merci che al momento dell’importazione risultino difettose e per le quali il fornitore estero abbia un obbligo di garanzia nei confronti dell’importatore.